notebook guida acquisto

Notebook: guida all’acquisto

notebook guida acquisto

È facile scegliere il miglior notebook in vendita se sai come fare! Quando stai per comprare il modello più adatto alle tue esigenze ci sono alcuni fattori come il prezzo, le dimensioni o le prestazioni che possono rendere difficile la tua scelta. Ti basta però aver presente alcuni concetti fondamentali per essere sicuro di prendere il notebook che fa per te.

Notebook: guida all’acquisto

Gaming, grafica, svago o lavoro? Il primo aspetto che devi prendere in considerazione quando vuoi scegliere il miglior notebook sul mercato è il motivo per il quale lo stai comprando. Se il pc portatile ti serve per giocare o per i tuoi lavori di grafica, hai bisogno di un modello che abbia un processore veloce e molta Ram. Al contrario, se lo utilizzi soltanto per navigare, puoi optare per un pc con prestazioni nella media.

Le dimensioni dello schermo

Ti basta dare un’occhiata all’esposizione dei notebook nei vari centri commerciali per renderti conto che esistono schermi di diverse misure comprese tra gli 11″ e i 18″. I più piccoli sono generalmente economici e caratterizzati da discrete prestazioni. I modelli più recenti consentono di staccare lo schermo dal resto del pc per trasformarlo in un comodissimo tablet con funzione touch. Gli schermi 15 pollici sono tra i più diffusi e offrono un miglior rapporto qualità-prezzo. Adatti a qualsiasi esigenza, dal gaming al lavoro, sono abbastanza maneggevoli e pratici. Puoi portarli tranquillamente in ufficio senza la preoccupazione di un eccessivo ingombro.

Il cuore del pc: il processore

Il cuore di qualsiasi pc è la CPU ovvero il processore che elabora i dati. Oggi sul mercato trovi i Dual-Core e i Quad-Core ovvero i processori multipli, necessari per suddividere il lavoro del tuo notebook, migliorare la velocità di risposta ed evitare eventuali problemi di surriscaldamento. L’Intel produce tre “famiglie” di CPU in grado di offrire prestazioni diverse tra loro. I processori i3 e i5 sono collocabili nella fascia delle prestazioni medie. Offrono una buona velocità e affidabilità. L’i5 è la scelta adatta a te se hai bisogno di un notebook abbastanza potente adatto al lavoro e alla navigazione. Ti offre un buon rapporto qualità-prezzo ed è un dispositivo superiore rispetto all’i3. Se hai bisogno di un pc portatile potente e veloce, scegli un processore i7, adatto per lavori di grafica, riproduzione di contenuti multimediali e per il gaming.

La RAM

Quante volte ti sei spazientito di fronte a un pc visibilmente lento dopo l’apertura di tre o quattro applicazioni? La colpa è della RAM ovvero quella parte di memoria temporanea dove vengono immagazzinati i dati. La quantità di RAM è un aspetto fondamentale per il tuo notebook in quanto più memoria hai a disposizione maggiore sarà la velocità del tuo dispositivo. Potrai inoltre utilizzare più applicazioni insieme senza l’inconveniente di un pc lento. In commercio trovi computer portatili con 2 Gb di RAM, utili per la navigazione e il lavoro d’ufficio. Se il tuo scopo sono la grafica e il gaming devi scegliere un modello con almeno 8 Gb di memoria.

La Ssd

Hai mai sentito parlare di Solide State Drive? La Ssd è un’unità che svolge lo stesso tipo di lavoro dei vecchi hard disk rigidi ma lo fa in modo più veloce e performante. Prima di dare un’occhiata al miglior notebook su s-m-webblog.com devi riflettere su questa scelta. Un hard disk tradizionale ti offre tanti Gb in più. La Ssd, di serie sugli Ultra-book, a fronte di prestazioni eccezionali ti costringe a rinunciare a molto spazio, in virtù del suo costo. Spazio vs prestazioni: a te la scelta!

Il display

Non risparmiare sullo schermo. Deve essere di ottima qualità e ad alta risoluzione, possibilmente con la funzione Eye Care Switcher, necessaria per tutelare il benessere degli occhi. La soluzione ideale è un Full HD, necessaria se utilizzi il pc per la grafica o i giochi. Se disponi di un budget alto puoi provare anche i nuovi dispositivi Retina dell’Apple, per una risoluzione senza confronti. La risoluzione Full Hd o l’innovativa 4K fanno salire leggermente il costo del notebook e incidono molto sulla durata della batteria.